"Non siamo davvero solisti nemmeno nella nostra vita, ma la scena di un dialogo a più voci, tutte, purtroppo, forse, dello stesso valore".
( Göran Tunström )


mercoledì 27 gennaio 2010

The Asa_Ashel's Family

Carissimi lettori, amici, adulatori, calciatori, debitori, insomma, carissimi tutti, visto l'entusiasmo con cui avete partecipato a decinaia di migliaia al concorso lanciato nel precedente post, Cercasi Nome Disperatamente, credo sia giunto il momento di fare il punto della situazione e di tirare le somme.
Non mi sarei mai aspettato che scattasse questa battaglia cruenta tra i partecipanti senza esclusione di colpi a suon di nomi, insulti ed epiteti vari, consultando ogniuno la propria fonte segreta, chi gli ex-fidanzati, chi la prima edizione del calendario di Frate Indovino, chi si è spinto fino all'estremo andando a scavare nelle proprie vite precedenti alla ricerca dei nomi delle suocere tanto detestate.
Così, alla fine, ristretta la rosa dei candidati a mio insindacabile giudizio, è arrivato il momento del debutto ufficiale in società del nuovo arrivato e del di lui nome. Gli esclusi non si devono rattristare però, entreranno ancora peluche nella mia vita quindi prima o poi gli altri nomi torneranno utili.
Per ringraziarvi della vostra partecipazione ho deciso di concedervi il privilegio di conoscere i componenti della mia allegra e variopinta famiglia, molto Queer, peluchosa e coccolosa. Troverete, di seguito, una simpatica scheda corredata di una bella foto e tante piccole informazioni per soddisfare le vostre curiosità.
Ancora grazie a tutti.

Alvaro


AliceJoe


Amelio


Josèfo


Rosetta


Bianchina


Ippolito


Ciuchino


Placido


Amilcare



The Asa_Ashel's Family


10 commenti:

  1. uh, che botta di tenerezza!!!

    RispondiElimina
  2. sì ecco... non volevo farlo pesare agli altri (almeno fino a 5 minuti fa...) ma HO VINTO! HO VINTO!! HO VINTO!!!

    Volevo approfittare dell'occasione per tirar fuori il discorso che avevo preparato qualche anno fa:
    "In questo giorno di trionfo, ringrazio tutti quanti mi sono sempre stati vicini, soprattutto nei momenti tristi e bui: vi tengo tutti nel cuore, vi ho sempre voluto bene e continuerò a volervene. Nonostante io abbia VINTO giuro che non mi monterò la testa, resterò sempre lo stesso ragazzo semplice e modesto che tutti quanti conoscete ed apprezzate...
    Ringrazio sopra tutti Asa_Ashel ed Amilcare, senza i quali questa mia VITTORIA non sarebbe stata possibile.
    Dedico il premio a quello strunz del mio ex (Tiè tiè tiè, in barba a te che dicevi che non avrei mai combinato niente, strunz d'uno strunz!!!)
    E prometto che devolverò il 50% del premio (se ce ne sarà uno) alla più vicina casa di riposo per pupazzi di pezza.
    E m'impegnerò per la pace nel mondo e la fine di ogni guerra. Un bacio a gesù bambino e così sia."

    RispondiElimina
  3. Un applauso ad Edagr per la vittoria e per il discorso di ringraziamento :)

    Io vorrei solo far notare che ci sono ben due mie omonime nella bannet family ^_^

    MA che bella Family, a proposito :)

    RispondiElimina
  4. ma quanta bella gente... speriamo solo che l'Amilcare non abbai problemi col permesso di soggiorno!

    RispondiElimina
  5. @Edgar
    Ecco si,un ringraziamento personale è d'obbligo, non lho specificato nel post perchè volevo che fosse una sorpresa. Premi? ...Hmm, potrei chiedere ad Amelio se ha voglia di dedicarti una delle sue strampalate e coccolose poesie, piene di miele aromi, profumi.
    @Rosa
    Ma sai che non ricordavo questo particolare del doppio nome, vedi te le coincidenze a volte. Ma assomigli di più alla petulante Rosetta un po' precisina ma non troppo, causa miopia, o alla candida platinata e molto svampita Bianchina (vedere con quale precisione ha lasciato le impronte)?
    @LVM
    Lei che è una donna di mondo e che ha conoscenze ovunque ha qualche suggerimento da darmi? O è meglio che continui a nasconderlo in casa, non vorrei mai passasse qualche leghista integralista.

    RispondiElimina
  6. Tempo fa girava un video in cui una concorrente delusa, inviperita e furiosa strappava il diadema alla vincitrice di miss Trans Brasile. Anch'io deluso, inviperito e furioso strapperei la coroncina delle Winx dalla testa del vincitore che mi ha fregato sul tempo. E mi consolo pensando che, salvo Amilcare e Amelio, gli altri componenti della famiglia Bannet li conosco di persona! ;-)

    RispondiElimina
  7. Direi che sono un adeguato mix di entrambe :)
    Un po' svampita di sicuro, miope e carente in precisione anche :)
    E poi adoro entrambe le mise :D

    RispondiElimina
  8. @Gan
    Ti ringrazio di aver evitato di dire che aver conosciuto i peluchosi di casa Bannet ti ha causato un certo trauma esistenziale dal quale non ti sei più ripreso del tutto... e per fortuna che non ti ho presentato il resto della famiglia, ne saresti uscito sconvolto.

    P.S. ricordo che la tipa imbufalita di cui parli strappava alla rivale oltre la corona pure la parrucca!

    RispondiElimina
  9. Rosetta ha un vestito strepitoso!!!!

    RispondiElimina
  10. Amilcare è delizioso ma ALVARO è FENOMENALE... :-)

    RispondiElimina

i commenti a questo blog saranno pubblicati dopo essere passati al vaglio del moderatore.